Bisogna conservare a norma anche le PEC?

In conformità con le leggi vigenti si suggerisce  di archiviare e conservare a norma la PEC, in osservanza dell’articolo 2214 del Codice Civile che prevede l’obbligo, per l’imprenditore di «conservare ordinatamente per ciascun affare gli originali delle lettere, dei telegrammi e delle fatture ricevute, nonché le copie delle lettere, dei telegrammi e delle fatture spedite» e dell’articolo 2220 del Codice Civile che dispone la conservazione per dieci anni delle lettere e dei telegrammi ricevuti, nonché delle copie delle lettere e dei telegrammi spediti. Naturalmente, in via interpretativa, queste regole si possono estendere alle e-mail rilevanti per l’impresa.

INDIETRO

Condividi su
Serve maggiore supporto?

L'informazione che hai trovato non soddisfa le tue richieste? Ti ricordiamo che è possibile utilizzare la chat del sito o contattarci via form per ricevere assistenza sui prodotti ed i servizi.

Contattaci

Servizio di Fatturazione PA

Software per la creazione, gestione, conservazione ed invio alla Pubblica Amministrazione delle tue fatture. Acquista il pacchetto a partire da 50 fatture l’anno.

Acquista il prodotto
Diventa Partner

Diventa partner di Ufficio Camerale, sei da subito operativo per la vendita di prodotti come la Firma Digitale, le Marche Temporali, la Fatturazione PA, Le visure camerali e catastali.

Diventa Partner

Contatti
Hai già consultato le FAQ e non hai trovato il contenuto che cercavi? Puoi utilizzare la chat del sito oppure mandarci una email utilizzando il form.

Contattaci