Quando deve essere utilizzata la firma digitale?

La Firma Digitale può essere apposta su qualunque documento informatico. Alcuni esempi di casi d’uso:

• bilanci e atti societari
• fatture elettroniche
• notificazioni al Garante della Privacy
• iscrizione al registro dei revisori contabili
• comunicazioni degli operatori finanziari con l’Agenzia delle Entrate
• richiesta di pareri al CNIPA

In generale la firma digitale è a tutti gli effetti una firma autografa e fornisce valore legale al documento che viene quindi firmato. Sullo stesso documento possono essere apposte più firme (della stessa persona o di persone differenti).

INDIETRO

Condividi su
Serve maggiore supporto?

L'informazione che hai trovato non soddisfa le tue richieste? Ti ricordiamo che è possibile utilizzare la chat del sito o contattarci via form per ricevere assistenza sui prodotti ed i servizi.

Contattaci

FAQ Correlate

Acquista Marche Temporali InfoCert

A partire da 100, 150, 500 e 1000 Marche Temporali InfoCert subito disponibili e con Pieno Valore Legale in tutti gli Stati dell'Unione Europea. È possibile richiedere preventivi per grandi volumi di Marche Temporali Infocert.

Acquista il prodotto
Diventa Partner

Diventa partner di Ufficio Camerale, sei da subito operativo per la vendita di prodotti come la Firma Digitale, le Marche Temporali, la Fatturazione PA, Le visure camerali e catastali.

Diventa Partner

Contatti
Hai già consultato le FAQ e non hai trovato il contenuto che cercavi? Puoi utilizzare la chat del sito oppure mandarci una email utilizzando il form.

Contattaci