Come faccio ad integrare con IVA una fattura soggetta a reverse charge?

La circolare 13/E del 2 luglio 2018, nel punto 3.1 afferma che la norma introduttiva dell’obbligo di fatturazione elettronica non ha modificato gli obblighi di registrazione delle fatture e specifica che in considerazione della natura elettronica della fattura XML ricevuta tramite SdI, ossia un file non modificabile, qualora sia necessario integrare la fattura per assolvere all’imposta col meccanismo del reverse charge, non essendo possibile scrivere tale annotazione direttamente sul file XML, dovrà essere prodotto un altro documento contenente gli estremi della fattura e i dati necessari per l’integrazione (imponibile, imposta, protocollo acquisti e protocollo vendite).

Questo documento, se elettronico, andrà conservato digitalmente come allegato della originaria fattura XML

Acquista il software per l'invio di Fatture Elettroniche tramite il link https://www.ufficiocamerale.com/b2c/prodotti/fatturazione-elettronica/

Come faccio ad integrare con IVA una fattura soggetta a reverse charge?

INDIETRO

Condividi su